Il punto politico sul percorso di welfare cittadino per il CDD

L’assemblea cittadina ha approvato a larga maggioranza e con tre astenuti un documento molto importante – da ieri pubblicato sul nostro sito www.pdsestosg.it – grazie al quale il nostro Partito apre in modo coraggioso nuove prospettive per un welfare cittadino che sappia intercettare e rispondere ai nuovi bisogni in modo efficace e concreto.

In questo contesto appoggiamo in modo netto il percorso che l’amministrazione sta costruendo sul Centro Diurno Disabili. Dando in affidamento esterno il servizio e aprendo un nuovo Centro Socio Educativo, l’Amministrazione Comunale sarà in grado di coprire i nuovi bisogni ancora in attesa di risposta. Da giorni si leggono sui social e sulla stampa molte cose, alcune non vere altre volutamente provocatorie. Il Partito Democratico da sempre si batte per l’inclusione e per il confronto senza perdere di vista la complessitá e i diritti di tutti. Questo ci permette di affermare con altrettanta nettezza che i lavoratori del CDD saranno tutelati al massimo in questo percorso sia nei loro diritti che nella loro professionalità, perché la nostra visione non è quella di un nuovo welfare caratterizzato solo da basi economiche di risparmio. Siamo convinti che si debba ragionare su come passare da un welfare di attesa ad un welfare di iniziativa in un rapporto positivo tra pubblico e privato e che questo passaggio possa valorizzare e garantire le persone che lavorano in questo settore.

Marco Esposito – segretario cittadino

Partito Democratico di Sesto San Giovanni

Condividi in:
Partito Democartico – Sede cittadina via Cesare da Sesto,19
20099 Sesto San Giovanni
tel. 02 22470558
Facebook Pagelike Widget

© 2021 PDSestoSanGiovanni