Odg commemorazione deceduti coronavirus

(26 maggio 2020)

VISTO
Il D.P.C.M. dell’8 marzo 2020 che sospendeva sull’ intero territorio nazionale le cerimonie civili e religiose, ivi comprese quelle funebri;
CONSIDERATO CHE
La pandemia di coronavirus ha colpito in modo duro e solitario le vittime della nostra città senza che si sia potuto, come comunitá, conoscere e compartecipare al dolore delle vittime Sestesi e dei loro famigliari; una triste situazione che rappresenta una perdita immensa per Sesto San Giovanni
CONSIDERATO INOLTRE CHE
Si tratta di circostanze di morte particolarmente traumatiche, perché troppo spesso i malati non hanno potuto ottenere né vicinanza delle proprie famiglie né cerimonie funebri. Le famiglie sono state costrette dalla difficile situazione imposta da quarantene e isolamenti ad un trauma profondo, venendo a mancare le ritualità usuali dell’elaborazione del lutto.
RITENUTO CHE
Si rende ora necessario immaginare una forma di ricordo delle tante perdite subite dalla città, in particolare tra i propri cittadini più anziani, sia come momento di celebrazione e rispetto verso queste persone, sia come elaborazione collettiva del lutto.
RITENUTO INFINE CHE
Una dimensione di ricordo e di elaborazione collettiva è prerogativa indispensabile per poter immaginare un ritorno, seppur progressivo e cauto, alla normalità.
IL CONSIGLIO COMUNALE INVITA IL SINDACO E LA GIUNTA
1) A individuare una giornata di lutto cittadino in memoria di tutte le persone mancate durante l’emergenza coronavirus a Sesto San Giovanni;
2) Ad avviare un piano di piantumazione straordinario di alberi in ricordo di coloro che sono mancati in questo periodo, con adeguate cerimonie di dedicazione ai tanti cittadini Sestesi scomparsi;
3) A sostenere i cittadini Sestesi colpiti nei loro affetti da questo lutto per elaborarlo e superarlo in un’ottica di resilienza con progetti di sostegno, non solamente psicologici, accessibili attraverso anche la collaborazione tra l’amministrazione e le forze del terzo settore e del volontariato
4) A costruire un “memoriale virtuale” nel quale raccogliere le storie di vita delle vittime Sestesi del covid-19 che possa essere visibile a tutti anche attraverso il nostro sito comunale e convocare una
commissione specifica per poter contribuire a definirne l’organizzazione.

Monica Chittó
Roberta Perego
Umberto Leo
Mari Pagani
Loredana Pastorino
Vincenzo Di Cristo
Loris Galante
Savino Gianvecchio
Paolo Vino

di più